Home » A proposito di SunGuard » A proposito di Guardian » Un codice etico

Un codice etico

Il nostro impegno
etico aziendale

Seppur sempre orgogliosa delle sue vittorie, nonostante una concorrenza creativa e aggressiva, la Guardian, nella sua ricerca attiva del successo, le combina sempre ai valori di onestà e di integrità. I dipendenti della Guardian sono tenuti di trattare onestamente ed eticamente clienti, fornitori, enti governativi, il pubblico e i colleghi.

Da questo principio scaturiscono alcune norme fondamentali di comportamento. Per esempio, non lasciamo che i nostri interessi personali, o gli interessi della famiglia o di amici, creino un conflitto nel modo in cui facciamo il nostro lavoro. Proteggiamo i beni della società e le informazioni aziendali confidenziali e non le usiamo a nostro vantaggio o a vantaggio di concorrenti. Non falsifichiamo gli archivi e non distruggiamo documenti o altri articoli che pensiamo non debbano essere eliminati. Rispettiamo le leggi, i contratti e le politiche che si applicano alle nostre attività e non assumiamo posizioni che le coinvolgono senza poter ragionevolmente giustificarle agli altri. In breve, non adottiamo un comportamento che non potremmo facilmente spiegare ai nostri collaboratori e alle nostre famiglie o di cui non potremmo giustificare la diffusione nell'attualità.

“La Guardian è la gente”
La Guardian è convinta che alle persone vanno affidate delle responsabilità che sono in grado di assumere. Ogni dipendente della Guardian è tenuto di sostenere gli standard della Guardian, di cui è responsabile. “Guardian is people”: la Guardian è la gente. Mantenere un comportamento etico, anche durante competizione che si spera vittoriosa, è necessario per fare in modo che questa affermazione sia una fonte di orgoglio e non solo uno slogan.

William Davidson, Presidente

    
Cronauer Beratung Planung Munich
Neutral 67
Our Products In ActionOur Products In Action

Guardian Europe
19, rue du Puits Romain
L-8070 Bertrange
G.D. of Luxembourg
Tel. +352 28 111 1